SEGNALI MANUALI E LUMINOSI

Sintesi art. 41 e 43 cds

SEGNALI MANUALI

I segnali manuali sono i segnali più importanti del codice della strada. Di fronte ad un segnale manuale qualsiasi altro segnale perde di efficacia. A titolo di esempio ad un semaforo verde se al centro dell'incrocio un agente intima l'alt sarà necessario arrestarsi.

Le posizioni del vigile

v4
v5

 

 

 

 

1 Vigile al centro dell'incrocio con le braccia aperte e trasversali al nostro senso di marcia

  • equivale alla luce rossa di un semaforo ed indica di arrestarsi senza impegnare l'incrocio

2 Vigile al centro dell'incrocio con le braccia aperte e parallele al nostro senso di marcia

  • equivale alla luce verde di un semaforo ed indica via libera con possibilità di proseguire dritto o svoltare
v6
v7

 

 

 

 

3 Vigile al centro dell'incrocio con un braccio alzato 

  • equivale alla luce gialla fissa di un semaforo per coloro che precedentemente godevano del via libera

4 Vigile al centro dell'incrocio con le braccia ad angolo retto

  • equivale alla luce verde di un semaforo per chi proviene dal lato sinistro; equivale alla luce rossa di un semaforo per chi giunge di fronte, dal lato destro o dalle spalle del vigile

 

Altre segnalazioni manuali degli agenti preposti alla regolazione del traffico sono: 

  • l'oscillazione di una luce rossa con significato di "arresto" per gli utenti della strada verso i quali la luce rossa è diretta; 
  • l'intimazione dell'alt o di via libera effettuata con l'apposito segnale distintivo di cui all'articolo 24.
  • Uso del fischietto
v3

Il fischietto può essere utilizzato in due modi:

  • per richiamare l'attenzione di un singolo utente della strada
  • quando sia necessario arrestare tutta la circolazione per consentire il passaggio di veicoli adibiti a servizi di polizia o antincendio e delle autoambulanze, nell'espletamento di servizi urgenti di istituto, l'agente preposto alla regolazione del traffico deve fare uso di un fischietto emettendo un suono prolungato. A questo segnale i veicoli ed i pedoni in procinto di impegnare una intersezione devono immediatamente fermarsi fino al successivo segnale di via libera, dato con due suoni brevi di fischietto. Quelli che si trovano entro l'area di intersezione devono affrettarsi a sgomberarla. Per far ripartire la circolazione il vigile produrrà due fischi di breve durata.

 

SEGNALI LUMINOSI

I segnali luminosi sono, dopo i segnali manuali, i più importanti segnali del codice della strada. Un segnale verticale perde di efficacia se nello stesso momento è in azione un segnale luminoso. A titolo di esempio al semaforo verde ed in presenza contemporanea di uno STOP sarà consentito il passaggio.

I segnali luminosi possono essere:

  • segnali luminosi di pericolo e di prescrizione; 
  • segnali luminosi di indicazione;
  • tabelloni luminosi rilevatori della  velocita' in tempo reale dei veicoli in transito.
  • lanterne semaforiche veicolari normali; 
  • lanterne semaforiche veicolari di corsia; 
  • lanterne semaforiche per i veicoli di trasporto pubblico; 
  • lanterne semaforiche pedonali; 
  • lanterne semaforiche per velocipedi; 
  • lanterne semaforiche veicolari per corsie reversibili; 
  • lanterna semaforica gialla lampeggiante; 
  • lanterne semaforiche speciali o particolari. 

Le luci delle lanterne semaforiche veicolari, pedonali o ciclabili possono avere colore: 

  • rosso, con significato di arresto; Durante il periodo di accensione della luce rossa, nessuno deve superare la striscia di arresto; in mancanza di tale striscia non si deve impegnare l'area di intersezione, né l'attraversamento pedonale, né oltrepassare il segnale, in modo da poterne osservare le indicazioni. 
  • giallo, con significato di preavviso di arresto; Durante il periodo di accensione della luce gialla, nessuno può oltrepassare gli stessi punti stabiliti per l'arresto a meno che vi si trovino così prossimi, al momento dell'accensione della luce gialla, che non possano più arrestarsi in condizioni di sufficiente sicurezza; in tal caso essi devono sgombrare sollecitamente l'area di intersezione con opportuna prudenza. 
  • verde, con significato di via libera. Durante il periodo di accensione della luce verde, tutti possono procedere verso tutte le direzioni consentite dalla segnaletica verticale ed orizzontale; in ogni caso non si può impegnare l'area di intersezione se non si ha la certezza di poterla sgombrare prima dell'accensione della luce rossa; i conducenti devono dare sempre la precedenza ai pedoni ed ai ciclisti ai quali sia data contemporaneamente via libera; i conducenti in svolta devono, altresì, dare la precedenza ai veicoli provenienti da destra ed ai veicoli della corrente di traffico nella quale vanno ad immettersi. 

Nel caso in cui la lanterna semaforica risulti spenta o presenti indicazioni anomale, si ha l'obbligo di usare particolare prudenza anche in relazione alla possibilità che verso altre direzioni siano accese luci che consentano il passaggio ai veicoli che interferiscono con la sua traiettoria di attraversamento. Le precedenza saranno regolate dalla segnaletica verticale se presente, in alternativa vale la regola della precedenza a destra.

Il medesimo comportamento si dovrà tenere in presenza di semaforo con una luce gialla lampeggiante.

s1

SEMAFORO VEICOLARE NORMALE

SEMAFORO VEICOLARE PER CORSIE

 

s2

SEMAFORO ATTRAVERSAMENTO PEDONALE: negli attraversamenti pedonali regolano il passaggio dei pedoni

SEMAFORO ATTRAVERSAMENTO CICLABILE: negli attraversamenti ciclabili regolano il passaggio dei velocipedi

SEMAFORO PER MEZZI PUBBLICI: sono semafori per mezzi di trasporto pubblico di persone (tram, autobus, filobus, taxi) che godono di corsie riservate.

  • la barra orizzontale bianca in alto equivale ad un segnale di arresto
  • la barra verticale bianca in basso equivale ad un segnale di via libera
  • il triangolo giallo al centro equivale alla luce gialla fissa

SEMAFORO ONDA VERDE: nelle carreggiate con più incroci semaforizzati e sincronizzati tra di loro segnala la velocità consigliata con luce bianca per attraversare tutte le intersezioni con la luce verde

 

s3

LUCI GIALLE LAMPEGGIANTI: hanno tutte la funzione di preavvisare un punto pericoloso della carreggiata

  • la luce gialla lampeggiante a disco può trovarsi in qualsiasi punto della carreggiata con la funzione di richiamare l'attenzione ai conducenti per l'approssimarsi di un pericolo come attraversamenti, incroci, inizio di spartitraffico, lavori in corso, ecc. Invita a rallentare ed usare maggior prudenza
  • la luce lampeggiante di un pedone può indicare l'approssimarsi di un attraversamento pedonale subito dopo la svolta a destra in un incrocio; può essere affiancata ad un semaforo veicolare 
  • la luce lampeggiante di una bicicletta può indicare l'approssimarsi di un attraversamento ciclabile subito dopo la svolta a destra in un incrocio; può essere affiancata ad un semaforo veicolare 

SEMAFORO CORSIE REVERSIBILI: le corsie reversibili sono corsie utilizzabili in entrambi i sensi

  • la luce rossa a forma di X indica che quella corsia non è utilizzabile perchè impiegata per il senso di marcia opposto
  • la luce gialla lampeggiante rivolta verso destra o sinistra indica di cambiare corsia
  • la luce verde rivolta in basso indica  che quella corsia è utilizzabile per il senso di marcia 

LUCI ROSSE FISSE O LAMPEGGIANTI: hanno tutte la funzione di arresto

  • una singola luce rossa sulla carreggiata preavvisa un passaggio a livello con barriere
  • due luci rosse lampeggianti sulla carreggiata possono preavvisare un passaggio a livello con semibarriere, un passaggio a livello senza barriere, un pontile di imbarco per navi traghetto, un ponte mobile